A voce ALTA – IV edizione

Un secolo di Musiche: Sillabario dell’ascolto 1922 – 2022

ITINERARI nelle Musiche di oggi

di e con Francesco Maria Paradiso



Un secolo di Musiche: Sillabario dell’ascolto 1922 – 2022

Corso in 10 lezioni (clicca qui)

dal 2 novembre 2021 al 10 maggio 2022 ore 18.30 – 19.30*
Libreria dello Spettacolo, via Terraggio 11, Milano
iscrizioni al ciclo completo 250,00 € – Studenti del Conservatorio 125,00 €
per iscrizioni scrivere a agon@agonarsmagnetica.it




Conversazioni sull’ascolto

Quattro incontri pubblici (clicca qui)

dal 16 novembre 2021 al 17 maggio 2022 con cadenza bimestrale*
Libreria dello Spettacolo, via Terraggio 11, Milano
ingresso libero con prenotazione obbligatoria agon@agonarsmagnetica.it


Gli interpreti del suono vivo

Cinque concerti

da maggio a giugno 2022*
AGON, viale Sarca 336, Milano


* posti in presenza limitati in base alle normative vigenti, superati i quali è sempre possibile la frequenza in modalità telematica


LA MUSICA È COME UN LIBRO. APRE SPAZI DI CONOSCENZA

La quarta stagione di “A voce ALTA”, è dedicata a coloro che desiderano imparare ad ascoltare, che desiderano imparare l’emozione del Suono.

L’edizione di quest’anno è rivolta a chiarire la Creatività complessa, la sua forma mentis razionale, intellettuale e quindi specialistica. Il “presente del presente” nella musica è contenuto nell’arco di una vita, di un secolo, dal 1922 al 2022.

Chi è l’artista, l’inventore, il compositore, l’amatore, il dilettante della Musica o del Suono oggi?

“A voce Alta” vuole lasciare la parola ai Maestri. Raccogliere e interpretare le testimonianze dei Protagonisti. Riordinare le idee, i mondi sonori, il fare consapevole. E un percorso di ascolti, incontri, attività, seminari ed esperienze fra la divulgazione, la didattica e l’arte.

Appuntamenti che vogliono introdurre all’opera colta e articolata, al Pensiero musicale plastico e vivo!

La quarta stagione di “A voce Alta” è il frutto delle letture, domande, introspezioni di Francesco Maria Paradiso, compositore e professore di Composizione e Composizione con Nuove tecnologie al Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia.

Francesco Maria Paradiso