PIANO LAB SHARING

Pianoforte e strategie elettroacustiche per un pensiero compositivo aumentato

sabato 18 maggio 2019, ore 18.00

AGON, viale Sarca 336, Milano

 

Andrea Ivaldi, pianoforte

 

Programma
Luigi Nono (1924-1990) …sofferte onde serene… (1976), per pianoforte e nastro magnetico 

Giovanni Grosskopf (1966) A Forest Tale (1994), per nastro magnetico e pianoforte ad libitum

Francesco Maria Paradiso (1960) Monocromia (sul Blu) (2002) per pianoforte ed elettronica fissata. Prima es. assoluta 

Marco Lizzeri (1991) – Costantino Ciancilla (1971) (elettronica)  Oltre, per pianoforte aumentato(2019) Prima es. assoluta

Giacinto Scelsi (1905 – 1988) Aitsi (1974), per piano amplificato 

Dario Sanna (1990) – Antonio Lai (1997) (elettronica) Sustain (2019), per pianoforte ed elettronica Prima es. assoluta  

Mario Carta (1971) – Serena Vargiu (1997) (elettronica) Quell’estate, il mare più silenzioso (2019), per pianoforte ed elettronica 

Francesco Maria Paradiso (1960) PianoLab. Ridotti dell’udibile (2019), per pianoforte, elettronica e interazioni digitali Prima es. assoluta

 

 

 

“PianoLab Sharing” è un progetto che nasce con l’obiettivo di stimolare un modo di pensare e di avviare, anche in assenza di pubblicazioni specifiche, un percorso compositivo e tecnico-strumentale che agli obiettivi artistici coniughi gli aspetti didattici formando un percorso adatto ad avvicinare i pianisti ed i giovani pianisti, al lavoro con l’elettronica, con i mezzi digitali e la diffusione sonora nello spazio.

La constatazione dell’elevato grado di difficoltà esecutiva di gran parte del repertorio dedicato alle varie declinazioni della formazione pianoforte più elettronica (pianoforte e nastro magnetico, pianoforte e live electronics ecc.) ha condotto Francesco Maria Paradiso, compositore in AGON, Andrea Ivaldi, Walter Cianciusi, Riccardo Sarti, rispettivamente pianista compositore creativi ed informatici, tutti docenti al conservatorio “L. Canepa” di Sassari, ad impegnarsi nella promozione composizione ed esecuzione di brani pianistici di varie difficoltà che prevedono l’intervento dell’elettronica secondo le varie modalità possibili e praticabili in modo da formare, passo dopo passo, anche un’antologia di brani dal pensiero espressioni e virtuosismi crescenti.

Il concerto di “PianoLab” per PianoCity trova in AGON l’ambiente musicale e tecnologico più adatti per l’anteprima di un percorso artistico culturale e divulgativo di ricerca e di stile che presenterà accanto a opere per pianoforte ed elettronica del repertorio elettroacustico storico, da Giacinto Scelsi a Luigi Nono, le novità in prima esecuzione di Francesco Maria Paradiso assieme a quelle di giovani compositori della terra di Sardegna quali Mario Carta, Marco Lizzeri, Dario Sanna supportati per la parte elettronica da Costantino Ciancilla, Antonio Lai e Serena Vargiu.

Francesco Maria Paradiso

 

Andrea Ivaldi

Andrea Ivaldi, pianista, si dedica ormai da molti anni alla direzione d’orchestra, rivolgendo un particolare interesse al repertorio del novecento e contemporaneo, approfondito sotto la guida di Sandro Gorli con il Divertimento Ensemble di Milano.

Al suo attivo ha prime esecuzioni assolute di opere dei compositori Antonio Doro, Davide Pitis, Luca Sirigu e Gabriele Verdinelli e parallelamente si dedica al grande repertorio del ‘900 partecipando a prestigiose rassegne concertistiche.

Fin dalla sua fondazione dirige l’Ensemble di Musica Contemporanea del Conservatorio di Sassari, istituzione presso la quale insegna Pianoforte ed è direttore artistico della Scuola Civica di Nuoro.

 

 

 

Ingresso libero

si consiglia la prenotazione agon@agonarsmagnetica.it

 
 

concerto inserito nella programmazione di

 

con il contributo di

SIAE  Classici Oggi

CIDIM