MATITA & Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti

The Animation Slot, Milano Film Festival

Un nuovo live di MATITA con i visual realizzati dal terzo anno del corso Multimedia della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti, nell’ambito della collaborazione tra AGON e la Scuola.

 

mercoledi’ 7 giugno 2017 – in chiusura di serata
BASE, Milano

foto Cristina Crippa

 

 

In anteprima nel programma di The Animation Slot – la settimana che Milano Film Festival dedica al cinema di animazione indipendente – il nuovo live di MATITA con i visual creati dagli studenti della Civica Scuola di Cinema, il 7 giugno a conclusione di una maratona dedicata all’animazione italiana.

 

Gli studenti del terzo anno del corso Multimedia hanno ideato e realizzato 3 visual (Fuoco, Macchina e Organico). A partire da parole chiave ispirate allo stile di MATITA, sono state create delle immagini in loop che accompagnano e giocano con la musica, generando combinazioni audiovisive ogni volta diverse.
Il risultato della collaborazione e’ una nuova versione della performance che contamina la musica generata dal disegno ritmico di MATITA con le immagini, lo sviluppo di un progetto audio-visuale in un unico ambiente interattivo.

Macchina

Organico

 

 

ideazione e realizzazione delle immagini e proiezioni multimediali
Vieri dalla Chiesa
Emanuele Giorgetti
Miriam Gregorio
Fabio Passerini

 

light design interattivo Fabio Passerini

 

tutor di progetto Giuseppe Baresi

 

Corso Multimedia della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti di Milano

 

 

Collettivo MATITA:
piano elettrico Antonello Raggi
penne Fabio Bonelli
matite Luigi Bonelli
disegno continuo Susanna Tosatti
pennarelli Fabio Valesini

 

gestione video live e interazione audio-video Antonello Raggi

 

MATITA e’ un progetto in residenza presso AGON
con il sostegno di SIAE/SIAE Classici di Oggi, CIDIM Comitato Nazionale Italiano Musica
con la collaborazione di buji
con la collaborazione della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti Fondazione Milano
con il patrocinio di Regione Lombardia

foto Cristina Crippa

 

MATITA e’ un ensemble composto da un piano elettrico e quattro disegnatori ritmici. Nato da un’idea di Fabio Bonelli e dalla sensibilita’ musicale di Antonello Raggi, il gruppo si e’ strutturato come collettivo artistico nel 2009.
Durante le loro esibizioni avviene qualcosa di unico: suonare disegnando e disegnare suonando!
I disegni sono effettuati su tavolette microfonate che amplificano il suono di matite, penne e pennarelli. L’atto di disegnare diventa un gesto ritmico che produce contemporaneamente segni e suoni, dando vita ad una struttura musicale le cui suggestioni rimandano ad una certa elettronica minimale.
Il ritmo rimane sulla carta come una partitura colorata, un dialogo continuo tra piano elettrico e strumenti non convenzionali che creano uno spettacolo multisensoriale.
Il pubblico e’ un elemento importante poich e’ invitato ed accompagnato a diventare partecipante attivo. Viene proposta una nuova fruibilita’: durante il concerto le persone sono invitate a vivere lo spazio liberamente, girando intorno ai musicisti per osservarli, perdersi nei loro gesti e anche sedersi a disegnare con loro. I concerti prevedono spesso, infatti, sessioni improvvisate aperte, durante le quali il pubblico puo’ intervenire attivamente disegnando e suonando insieme agli artisti.

 

 

 

INFO
BASE – via Bergognone 34, Milano

Milano Film Festival

Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti

 

Ingresso: 5,00